Casa del Materasso

Materassi in Lattice: quale scegliere?

Materassi-in-Lattice-quale-scegliere

Quando scegli di acquistare un nuovo materasso dovresti vagliare anche la possibilità di acquistare un buon materasso in lattice. Il lattice è diventato un materiale per materassi sempre più popolare per la sua capacità di adattarsi al corpo, alleviare i punti di pressione e ridurre il dolore, tra le altre qualità uniche.

Ma cos’è veramente un materasso in lattice e come facciamo a capire se è davvero quello giusto per le nostre esigenze?

In questo articolo chiariremo quali sono le caratteristiche di un materasso in lattice e come scegliere quello più idoneo. Sono tante le persone che hanno potuto sperimentare l’esperienza di un sonno migliore grazie ad un letto di schiuma di lattice.

Cos’è il Lattice Naturale?

Il lattice naturale è una sostanza che agli occhi si presenta di color bianco e di consistenza lattiginosa e viene estratto dall’albero della gomma Hevea Brasiliensis. Gli alberi vengono semplicemente lavorati ma non vengono assolutamente abbattuti per raccogliere il prezioso liquido. Un albero della gomma produce annualmente l’equivalente di 10 km di lattice. Ogni albero può addirittura produrre questa sostanza per circa un quarto di secolo. La procedura con cui viene raccolto il lattice naturale è assolutamente ecosostenibile. Ecco perchè chi sceglie un materasso in lattice fa una scelta ecologica che non grava sulla salute del pianeta.

Occorre anche tenere a mente che gli alberi della gomma non richiedono pesticidi ed erbicidi tossici per poter essere coltivati. Con meno sostanze chimiche utilizzate nella raccolta, la produzione di lattice crea un inquinamento minimo e non dannoso per l’ecosistema degli alberi. Non occorrono trattamenti chimici per il lattice. Quando questo liquido viene lavorato e trasformato in schiuma è in grado di creare una superficie non tossica su cui riposare comodamente. Inoltre, il lattice naturale è ipoallergenico, antimicrobico e resistente a muffe e funghi. Ecco perchè acquistare un materasso in lattice rappresenta una soluzione ottimale anche per coloro che soffrono di molti disturbi di natura allergica. Per acquistare il materasso giusto occorre sempre consultare dei veri professionisti del settore. Casa del Materasso è una delle aziende leader nel settore non solo perchè offre una vasta scelta nella galassia dei materassi in lattice, ma anche perchè è in grado di mettere a disposizione i migliori consulenti in grado di orientare il cliente verso la scelta giusta.

Le Varie Tipologie di Materassi in Lattice

Esistono due diversi tipi di schiuma di lattice naturale utilizzati nei materassi: Dunlop e Talalay. Sebbene entrambe queste schiume siano realizzate con lattice grezzo e naturale, il processo di produzione varia leggermente a seconda dello stile. Quando si produce la schiuma, il lattice liquido viene montato e versato in uno stampo. Lo stampo viene completamente riempito di liquido e quindi posto in un forno di vulcanizzazione. La vulcanizzazione trasforma il lattice liquido in un solido pezzo di schiuma applicando calore e ossido di zinco.

Una volta completato il processo di vulcanizzazione, la schiuma viene rimossa dallo stampo e lavata. Il lavaggio aiuta a rimuovere eventuali materiali in eccesso dalla schiuma e rallenta l’invecchiamento senza danneggiare l’elasticità della schiuma. Una volta lavata, la schiuma viene asciugata per garantire che tutta l’umidità venga rimossa dal prodotto finito. Quando questa schiuma si deposita, tende ad essere più densa verso il basso e più leggera nella parte superiore.

Talalay Foam

La schiuma Talalay viene prodotta montando lattice liquido grezzo e versandolo in uno stampo. Tuttavia, con Talalay, lo stampo viene riempito solo parzialmente. Successivamente, lo stampo viene sigillato e viene utilizzato un vuoto per espandere la schiuma all’interno dello stampo. Dopo che avviene l’espansione, la schiuma viene congelata spingendo l’anidride carbonica attraverso il lattice. Questo processo fa gelare leggermente la schiuma.Una volta congelata, la schiuma viene vulcanizzata e la temperatura viene aumentata a 220 gradi Fahrenheit. Come con Dunlop, la schiuma Talalay viene rimossa dallo stampo, quindi lavata e asciugata dopo la vulcanizzazione. Il processo di produzione delle schiume di lattice Dunlop e Talalay è molto simile. Per i profani non è semplice distinguere queste due schiume, ma in realtà ci sono delle variazioni. Il processo di produzione di Dunlop è più semplice, richiede meno passaggi e utilizza meno energia rispetto a Talalay. Per un’opzione più ecologica, Dunlop è una buona scelta.
A seconda dei metodi di produzione del marchio, sia le schiume Dunlop che Talalay possono essere prodotte con diversi livelli di durezza. La schiuma Talalay è spesso realizzata con lattice sintetico o riempitivi in schiuma di poliuretano per aumentare la morbidezza del materiale.

Il Lattice Sintetico

Il lattice sintetico è realizzato con vari materiali e sostanze chimiche per creare un prodotto simile al lattice naturale. Sebbene il lattice grezzo sia artificiale, il processo di produzione di questa schiuma è molto simile sia a Dunlop che a Talalay.

Lattice Misto

La schiuma di lattice miscelata è realizzata con una miscela di lattice liquido grezzo naturale e sintetico. Il lattice miscelato contiene solo il 30% di lattice naturale. L’altro 70 percento è realizzato con lattice sintetico o riempitivi polischiuma. La produzione della schiuma può essere simile al lattice Dunlop o Talalay. Come il lattice sintetico, le varietà miste non sono durevoli o reattive come la schiuma di lattice naturale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Offerte (32)

Materassi (52)

Ti potrebbere interessare anche:

close
Start typing to see products you are looking for.

Iscriviti alla nostra Newsletter

15% di sconto

sul primo ordine.

Sidebar Scroll To Top
mese
Facebook Instagram