Casa del Materasso

Come Eliminare Le Macchie Del Materasso

come-eliminare-macchie-materasso

Ogni volta che dormiamo nel nostro materasso depositiamo le cellule morte della pelle che riempiono le lenzuola e finiscono sul nostro materasso. Oggi sappiamo che gli acari della polvere si nutrono di quelle cellule della pelle, ecco perchè le persone allergiche dovrebbero effettuare costantemente la pulizia del materasso per evitare gli starnuti mattutini. Alcuni materassi sviluppano anche muffe e funghi, soprattutto se sudiamo molto durante il sonno o viviamo in una zona umida.

Se soffriamo di allergie o asma, un materasso sporco peggiora i nostri sintomi. E, naturalmente, i vecchi materassi hanno un cattivo odore mentre i materassi macchiati sono per certi versi persino imbarazzanti, soprattutto se dobbiamo ospitare persone a dormire a casa nostra.

Il primo consiglio che vi diamo è quello di acquistare sempre materassi realizzati con materiali anallergici. La cosa migliore da fare è quella di rivolgersi a professionisti del settore come gli esperti di Casa Del Materasso, che sapranno consigliarti le migliori soluzioni per le tue abitudini di sonno, ma sapranno anche darti le giuste dritte per l’igiene del tuo materasso.

Come Pulire A Fondo Il Materasso

Per rimettere a nuovo il tuo materasso, bastano pochi e semplici passaggi. Basta un’ora per avere un materasso ben igienizzato e pulito. La prima attrezzatura necessaria è chiaramente l’aspirapolvere che dovrà essere ben accessoriata. Poi serviranno anche diverse pezze di tessuto per la pulizia, un flacone spray, una ciotola, misurini e tazze, sapone liquido per piatti, acqua fredda, perossido di idrogeno al 3%, bicarbonato di sodio, sale da cucina (per rimuovere le macchie di sangue sui materassi) e detersivo per bucato bianco in polvere (per macchie di vino o vomito). La prima cosa da fare è rimuovere interamente la biancheria da letto.

Togliamo le lenzuola e le coperte dal letto prima di iniziare a pulire il materasso. Questo è un ottimo momento per sostituirli. Usa le temperature più alte consentite per il bucato sulle etichette del produttore per uccidere gli acari della polvere. Vai avanti e lava anche i cuscini e i coprimaterassi in tessuto.

Come terminare la pulizia del materasso

Usiamo adesso il bicarbonato di sodio, un eccellente deodorante naturale. A differenza dei deodoranti per tappeti o degli spray per tessuti, non contiene fragranze che possono irritare le allergie o avere un odore insopportabile. Quindi, mettine un buon strato sul materasso e strofinalo delicatamente con la mano per aiutarlo a legarsi con l’umidità superficiale e ad eliminare gli odori. Più a lungo lasci il bicarbonato di sodio sul materasso, meglio funziona. Dagli almeno da 15 a 60 minuti per agire in profondità. Una volta deodorato il materasso, dovrai passare l’aspirapolvere. Usa l’attacco per tappezzeria ed evita di utilizzare un accessorio con una spazzola rotante poiché potrebbe impigliarsi o danneggiare la superficie del materasso.

Pulisci la parte superiore e i lati del materasso ma non premere troppo forte o ridurrai l’aspirazione della macchina. Assicurati di pulire anche vicino alle cuciture e ai bordi poiché molte cellule morte della pelle e polvere si accumulano lì. Puoi passare all’attacco per fessure per questa parte, se lo desideri.

Elimina Le Macchie Sul Materasso

Puoi eliminare quasi tutte le macchie dal materasso usando i trattamenti fatti in casa di seguito.
Non versare mai nulla direttamente sul materasso o usare uno shampoo per tappeti su di esso. I materassi non sono destinati a bagnarsi e se lo fanno cresceranno muffe all’interno, in particolare i materassi in memory foam poiché sono fondamentalmente grandi spugne. Tratta tutte le macchie del materasso di un tipo prima di affrontare il tipo successivo. Ad esempio, rimuovi tutte le macchie di pipì ingiallite dal materasso prima di trattare le macchie di sangue o le aree arrugginite.

Smacchiare Il Sudore

Spruzza leggermente la zona ingiallita del materasso con perossido di idrogeno finché non è umida ma non bagnata. Lascia asciugare l’area all’aria. La macchia svanisce quando il perossido si asciuga, ma puoi ripetere se necessario. Per eliminare le macchie di sangue devi preparare un composto fatto con 60 ml di acqua ossigenata e 1 cucchiaio di sapone liquido per piatti e sale. Spalmalo sulla macchia di sangue e aspetta 10 minuti, quindi grattalo via con un cucchiaio. Usa uno straccio pulito imbevuto di acqua ossigenata per rimuovere ogni residuo. Lascia asciugare l’area. Se dopo l’asciugatura rimane uno scolorimento marrone, spruzzalo leggermente con perossido di idrogeno. La macchia svanirà man mano che il perossido si asciuga.

Come Eliminare Le Macchie Di Urina

Unisci 3 cucchiai di bicarbonato di sodio aggiungendo del perossido di idrogeno e una piccola quantità di detersivo liquido per piatti in una ciotola. Usa uno straccio per tamponare la miscela sulla macchia, ma non bagnarla. Passa a un panno pulito e asciuga l’umidità. Gira lo straccio mentre lavori, in modo da utilizzare sempre un punto nuovo per rimuovere la macchia. Lascia asciugare all’aria.

Lo Smacchiatore Naturale Per Rimuovere Le Altre Macchie

E’ possibile realizzare uno smacchiatore naturale per rimuovere le macchie di vino, vomito o macchie sconosciute sul materasso. Sbatti 2 cucchiai di detersivo per bucato bianco in polvere (senza cristalli blu, senza candeggina ossigenata) con 1 cucchiaio di acqua per creare una schiuma secca. Spalma la schiuma sulla macchia, aspetta 10 minuti e poi togli via. Pulisci con uno straccio umido per rimuovere ogni residuo, quindi lascialo asciugare all’aria.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Offerte (32)

Materassi (52)

Ti potrebbere interessare anche:

close
Start typing to see products you are looking for.

Iscriviti alla nostra Newsletter

15% di sconto

sul primo ordine.

Sidebar Scroll To Top
mese
Facebook Instagram