Casa del Materasso

Quando Girare il Materasso?

quando-girare-ruotare-materasso

Non tutti hanno un automatismo quando si parla di ruotare il materasso. Pochi sanno quando è il momento di farlo. Il gesto di girare il materasso è meno irrilevante di quanto pensiamo. Può addirittura rappresentare un gesto fondamentale per la tua schiena e le tue articolazioni.

Ruotare e girare il materasso ad intervalli di tempo regolari fa parte della piccola manutenzione del materasso e ci consente di dormire sempre bene e di allungare la vita del materasso stesso.

Quando dormiamo nello stesso punto ogni notte, il nostro peso corporeo lascia una sorta di impressione proprio nel punto dove ci poggiamo. Se non ruotiamo il nostro materasso e diamo a quello spazio la capacità di riprendersi, presto saremo costretti a dover sostituire il nostro materasso al fine di evitare problemi alla schiena e alla colonna vertebrale.

Con la nuova generazione di materassi con strati specifici e personalizzati, la rotazione e il ribaltamento potrebbero non essere più necessari. Detto questo, abbiamo messo insieme una guida generale per spiegare come e quando effettuare la rotazione e il ribaltamento di un materasso.

Perché Dovrei girare il Materasso?

Innanzitutto, chiariamo cosa bisogna intendere per girare e ruotare. Quando parliamo di rotazione di un materasso, significa spostare il materasso di 180 gradi, quindi la parte che prima era a capo del letto deve finire ai piedi del letto. Alcuni materassi, soprattutto quelli di vecchia generazione, dovevano essere ruotati perché veniva uniformata l’usura generale prolungando così la durata del materasso.

Questo atto aiuta anche a mantenere la colonna vertebrale in allineamento neutro, un aspetto cruciale per dormire bene la notte e svegliarsi senza i classici dolori che possono accompagnarci e rovinare un’intera giornata di lavoro.

Dormire nello stesso posto ogni notte, notte dopo notte, farà sì che il letto si logori in modo non uniforme nel tempo. In questo modo si verificheranno dei cedimenti, che faranno perdere l’allineamento della colonna vertebrale e alla fine potrebbero causare dolore e indurre l’utente a sostituire il materasso. Ruotandolo, le persone danno a un’area la possibilità di riprendersi riposando in un punto più fresco e più uniforme. Ruotare il materasso è uno dei modi migliori per prolungare la durata del materasso.

Se neanche questo rimedio ti consente di riposare bene e di evitare dolori alla schiena dopo una nottata di sonno, allora è arrivato davvero il momento di cambiare il materasso.

Quando Ruotare Il Materasso?

Ci sono così tanti materiali diversi e combinazioni di materiali utilizzati nella realizzazione di un materasso da ritenere che non esista una risposta valida per tutti alla domanda sulla frequenza con cui le persone dovrebbero ruotare il materasso. In generale, i marchi di materassi che raccomandano la rotazione suggeriscono di farlo ogni tre mesi o una volta all’anno.

E’ importante essere regolari nelle rotazioni e non farle a casaccio a per periodi irregolari altrimenti diventeranno sempre meno efficaci e non aiuteranno a prolungare la vita del materasso. In ogni caso è sempre opportuno acquistare materassi di ultima generazione e realizzati con materiali anallergici.

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi ad esperti del settore come Casa del Materasso, un’azienda che vanta una lunga tradizione e che saprà consigliare la giusta soluzione per ogni esigenza.

Consigli per Ruotare Correttamente Il Materasso

Le persone dovrebbero utilizzare un telefono, un laptop o un calendario per ricordare a sè stesse di ruotare periodicamente i materassi durante l’anno. Alcune marche di materassi possono consigliare ogni tre mesi, nel qual caso potrebbero utilizzare l’inizio / fine di un trimestre commerciale per ruotare. Magari si potrebbero prendere in considerazione date facili come le feste comandate (Natale, Pasqua, Capodanno etc).

Pianifica La Rotazione in Base al Letto

Se si dorme su un letto con testiera, si dovrà spostare leggermente il materasso dalla parte superiore del letto prima di ruotarlo. Se ha anche una pedana le persone possono sollevare il materasso e appoggiarlo sulla pedana per aiutarne la rotazione. In base alla tipologia di materasso e della configurazione del letto, potrebbe valere la pena fermarsi a metà rotazione per attivare l’aspirapolvere e raggiungere quei punti difficili sotto e intorno al letto e al materasso, eliminando la polvere, una vera croce per chi soffre di allergie. L’aggiunta di lenzuola pulite e fresche al letto appena ruotato può far sentire le persone come se avessero un letto nuovo di zecca.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Offerte (32)

Materassi (52)

Ti potrebbere interessare anche:

close
Start typing to see products you are looking for.

Iscriviti alla nostra Newsletter

15% di sconto

sul primo ordine.

Sidebar Scroll To Top
Facebook Instagram